SuddhaPrana applicato (7)

Non sembra che le “previsioni” si adeguino a quanto scritto quì poco prima? e così pure anche i fenomeni? un terremoto in Messico non era previsto e sappiamo “che non si possono prevedere eh?”, ma come alternativa ad un ulteriore uragano rallentato ed affievolito da SuddhaPrana, era certo una valida alternativa, un piano B, che Madre Natura non poteva proprio fare a meno di attuare, non Vi pare? ed un possibile seguito non lo accenno, potrebbe diventare suggerimento per “Madre Natura” sul da farsi poi.

Osservare prego i seguenti Link:

http://www.meteogiornale.it/notizia/41130-1-doppia-forte-scossa-di-terremoto-tra-brasile-e-peru-magnitudo-7-punto-6-richter

http://freddofili.it/2015/11/25/nord-america-arriva-winter-storm-cara-lanomala-tempesta-di-ghiaccio/

Così in questo modo, non è più una cosa anomala solo in ita, ma se la cosa si ripete anche in altri luoghi lontani, allora l’anormalità diventa poi cosa normale, giusto?.

Certo che per apparire in buona fede è dura, difatto le spiegazioni come avevo accennato, diventano sempre più lunghe, ecc. ecc. ecc..

Credo siano maturi i tempi per una comprensione di come si comporta la “Natura”, non intendo proseguire oltre in queste riflessioni e gradirei un aiuto in tal senso da parte di chi legge, che mi possa mostrare una comprensione od una diversa riflessione che mi possa aiutare qualora sia magari solo una mia personale fissazione, ad eccezione di spiegazioni tecniche insopportabili ed ormai scadute, in putrefazione.

Siate Armonia come dentro così fuori.
NuvolHarì

 

   Invia l'articolo in formato PDF