Aerei che fanno piovere improvvisamente:…

Potrei giurare di dire tutta la verità, soltanto la verità e nient’altro che la verità, ma ogni parola potrebbe essere usata contro di me ed è ciò che è stato fatto molte volte.

Mi limito a dire che saltando il secondo giorno, per sette sere di fila “la natura” ha provveduto a rendermela dura al solo fine di aumentare sempre più la mia capacità creativa, a buon intenditore poche parole.

NuvolHarì

Nuvol, come nuvole

Harì, dal Sancrito significa…

Aerei che fanno piovere improvvisamente: il VIDEO diffuso dalla CNN – tecnica in uso da decenni


3892
Scie chimiche no, scie chimiche si, scie chimiche forse. Che tutte le scie “sospette” rilasciate dagli aerei possano essere considerate tentativo di misterioso rilascio di sostanze chimiche è un dibattito molto seguito da diversi anni. A volte si urla allo scandalo, altre volte alla sospetta bufala, altre volte gruppi contrapposti si impegnano fin troppo a scontrarsi tra loro. In questo breve articolo ci limitiamo a diffondere un filmato pubblicato dalla tv americana CNN che mostra un aeroplano effettuare un cloud seeding (inseminazione di nuvole), una tecnica che mira a cambiare la quantità ed il tipo di precipitazioneattraverso la dispersione nelle nubi di sostanze chimiche che fungano da nuclei di condensazione per favorire le precipitazioni. Le sostanze maggiormente usate sono lo ioduro d’argento e il ghiaccio secco (obiossido di carbonio congelato). Il VIDEO:

 

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

 

1linkedin testo

La tecnica non è affatto nuova: tra il marzo 1967 al luglio 1972 l‘esercito statunitense, durante l’Operazione Popeye, inseminò con argento iodato il Vietnam del Nord, e specificatamente il Sentiero diHo Chi Minh, al fine di prolungare la stagione monsonica. In seguito a questa operazione si ebbeun’estensione della stagione delle piogge tra i 30 e i 45 giorni.

Fonte: www.globochannel.com

da: http://sapereeundovere.com/aerei-che-fanno-piovere-improvvisamente-il-video-diffuso-dalla-cnn-tecnica-in-uso-da-decenni/

   Invia l'articolo in formato PDF