C’è sempre la possibilità di migliorare

Mi rendo conto, osservando me stesso ed analizzandomi tutti i giorni, che c’è sempre la possibilità di migliorare qualcosa, di abbracciare una comprensione più grande, di aprire di più la finestra del cuore, far entrare più luce, lasciare emergere ancora di più l’amore e le qualità elevate. C’è questo desiderio ardente di seguire la volontà divina, costi quel che costi e questo ci pone in uno stato di ricettiva umiltà, di auto-discernimento, di apertura al cambiamento. Bisogna mettere in discussione le proprie convinzioni e le immagini di sé. Il modo in cui affrontiamo la vita non dipende dagli altri e da ciò che fanno ma da ciò che decidiamo di fare ed essere noi. Non siamo ciò che appare ma una luce che può trovare la sua piena espressione in questa vita, non domani ma adesso. E la felicità non dipende da ciò che abbiamo, dalla fortuna, dalle condizioni, ma dalle nostre scelte poiché questo piano di realtà ci insegna a divenire una forza causativa nella nostra vita e non qualcuno che subisce l’onda degli eventi, ci insegna la responsabilità dei pensieri, delle parole e delle azioni. La gioia è la conseguenza del fluire nella direzione del giusto agire,e spesso questo richiede un po di fatica all’inizio, la fatica di smantellare le convinzioni erronee e guardarsi chiaramente senza raccontarsi storie. Tutto inizia da noi. Questo piano ha lo scopo di insegnarci a portare la comprensione dell’unità, ossia l’amore, nei pensieri, nelle parole e nelle azioni. Gesù ha detto: «Se ami solo quelli che ti amano cosa fai di straordinario?» Il mondo è un’esperienza collettiva ma fortemente individuale, ciascuna anima è qui per il suo apprendimento, e poi per contribuire all’elevazione del tutto ciò che è. Dobbiamo essere felici per i risultati e le trasformazioni spirituali in noi stessi ma mai ritenerci arrivati, mai fermarsi, sempre tendere verso il massimo bene e iniziare la giornata chiedendo al divino: «come posso servire la tua volontà oggi?». Andando avanti con entusiasmo, volontà, amore per il divino e umiltà veniamo aiutati a superare le piccole montagne delle limitazioni personali sospinti dal vento della divina grazia.

Sennar

Fonte: http://www.coscienzanuova.net/ce-sempre-la-possibilita-di-migliorare/

   Invia l'articolo in formato PDF