Molto di ciò che attraiamo riflette chi siamo

Le brutte notizie e le persone tossiche possono presentarsi in qualsiasi
momento, è inevitabile. Tuttavia, è bene non rassegnarsi alla propria
impotenza di fronte a tali fenomeni. Presto, infatti, capirete che la
maggior parte delle circostanze che vi si presentano sono strettamente
legate all’atteggiamento che assumete ogni giorno. Ricordate: molto di ciò
che attirate su di voi dipende da quello che trasmettete all’esterno.

In altre parole, la vostra predisposizione ad affrontare le sfide di tutti i
giorni è fondamentale per poter avere un’influenza sugli eventi che vi
trovate ad affrontare. Anzi, basta alzarsi con il piede giusto affinché le
notizie del giorno sembrino solo positive o semplicemente per alleggerire la
giornata.

Ciò che vi colpisce è nella vostra mente

Assolutamente tutto quello che provate e sentite traspare dalla vostra pelle
e, in un modo o nell’altro, si espande al di fuori: ciò che è nella vostra
mente esce automaticamente all’esterno, che lo vogliate o meno. Si tratta di
una legge che può giocare a vostro favore oppure no, a seconda di quali
sentimenti, emozioni e pensieri trascendono la vostra mente.

Quando vi sentite abbattuti, il vostro corpo ne risente e reagisce di
conseguenza: si noterà nel comportamento, nel malessere fisico,
nell’energia, ecc. Se, al contrario, nutrite la mente con pensieri positivi,
anche il vostro corpo trasmetterà un benessere generale.

“Ciò di cui abbiamo davvero bisogno è un cambio radicale nel nostro modo di
affrontare la vita.

Dobbiamo imparare sulla nostra pelle e, dopo, insegnare ai disperati che
l’importante non è aspettarsi qualcosa dalla vita, bensì che la vita si
aspetti qualcosa da noi”
-Viktor Frankl-

In un modo o nell’altro, tutto questo si proietterà sullo spazio e le
persone a noi circostanti, plasmando il nostro modo di comportarci. In altre
parole, il nostro atteggiamento mentale funge da filtro verso tutti gli
input che arrivano da fuori: la grandezza di ogni evento è strettamente
legata al potere che gli concediamo attraverso l’interpretazione che
facciamo di esso.

Se porterete il sole in voi, asciugherete la pioggia

Praticando l’ottimismo e cercando di affrontare la vita con filosofia,
probabilmente attirerete molte più vibrazioni positive. In un certo senso,
provate a pensare a quante energie sprechiamo ogni giorno lamentandoci per
gli insuccessi più insignificanti. Lo stesso vale per quelle minuzie
passeggere per le quali crediamo di essere particolarmente sfortunati,
passando ore a rimuginarci su.

Portando il sole dentro di voi, riuscirete ad asciugare la pioggia che vi
cade addosso. Impegnandovi a mostrare un lato positivo, allontanerete da voi
tutto ciò che è tossico. Trasmettendo calore, simpatia, bontà, amore, tra le
altre cose, raccoglierete gli stessi valori intorno a voi. E se ciò non
dovesse succedere, sarete comunque in grado di cambiare strada e imboccare
il giusto cammino.

“Quando assumiamo un atteggiamento volutamente positivo, aspettandoci ed
immaginando il piacere, la soddisfazione e la felicità, tendiamo ad attrarre
e a creare persone, situazioni ed eventi che si adeguano a tali aspettative”
-Shakti Gawain–

Poiché non ci è dato controllare tutto ciò che ci capita, il segreto risiede
nell’interpretarlo con intelligenza senza conferire troppa importanza a ciò
che non ne ha. Brillate affinché brillino con voi, sappiate che i sorrisi
sono un antidoto contro la tristezza, cercate un modo per liberarvi delle
pietre, non per costruire muri con esse.

Concedetevi quello che meritate

Come ottenere tutto questo? Ebbene, convincendovi di meritarlo. Non
comportatevi come quelle persone che si rassegnano alla pratica masochistica
di rifiutare tutto ciò che la fortuna concede loro. Lo fanno perché credono
che in questo modo neanche la sfortuna li potrà toccare. Ma si tratta di una
convinzione totalmente illusoria, associata ad un concetto di giustizia
altrettanto inventato. Per quanto voltiate le spalle alla fortuna, la
sventura continuerà a colpirvi, incurante.

Per quanto cerchiate di rifiutare le conquiste, le disgrazie non vi
lasceranno illesi. Perché, dunque, privarsi del piacere delle prime, se
siete comunque condannati ad affrontare le seconde?

Fermatevi a riflettere su ciò di cui avete bisogno nella vostra vita.
Decifratelo e imparerete che il primo passo è assumere un atteggiamento
positivo: non negate a voi stessi ciò che meritate, non ponetevi dei limiti,
non abbiate paura. Questo è il miglior modo per prendervi cura di voi stessi
e canalizzare a vostro favore ciò che la vita ha in serbo per voi.

“Il modo in cui affrontate la vita è il miglior modo per prendervi cura di
voi stessi. La vostra prospettiva può inabissarvi o sollevarvi, e voi avete
la capacità di sceglierla”
-Spencer Johnson-

Di: Cristina Trilce

Fonte: [email protected]

   Invia l'articolo in formato PDF