Come realizzare i nostri sogni più belli

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreSi realizza quel che si desidera quando prima di agire ci si prefigurano in maniera distinta l’azione e la sua dinamica e si visualizza l’obiettivo come già raggiunto, base imprescindibile per poter poi dedicarci ad un impegno fruttuoso, svolto con fiducia e rigore, in vista dello scopo ben contemplato.

L’immaginazione attiva, esercitata con tale entusiasmo e attitudine, è infatti il laboratorio dove si forgiano i nostri progetti per l’auto-realizzazione. Noi siamo come siamo e dove siamo come esito dei nostri desideri, pensieri, azioni ed abitudini, e la progettualità è la chiave per realizzare le nostre risorse potenziali.

Occorre tuttavia tener sempre presente che i nostri sogni più belli si realizzano nella misura in cui li perseguiamo assieme ad altri, per gli altri, ricercando il reale bene comune.

Consegue il più alto successo chi desidera il successo altrui; ha successo chi si pone al servizio degli altri.

La cooperazione armonica è patrimonio inestimabile che possiamo acquisire in proporzione alla nostra capacità di dare.

L’immaginazione creativa finalizzata a scopi evolutivi è il modo in cui l’Intelligenza divina comunica con il sé individuale. Attraverso il potere della meditazione e della visualizzazione, si acquisiscono ispirazione e intuizione elevate che agiscono sulla mente trasformandone la natura, conducendo la persona oltre le sue paure, oltre i limiti che si è persuasa di avere.

La meditazione fa percepire avvisi di pericolo in tempo per poterli evitare e segnali di preziose opportunità in tempo per essere colte. Essa permette il punto di contatto tra la mente infinitesimale dell’essere umano e l’intelligenza infinita di natura divina. Attraverso la meditazione la mente umana entra in comunicazione con la mente universale. Il potere della mente universale permea ogni atomo della materia, abbraccia ogni unità di energia esistente. Questo potere trasforma la ghianda in quercia, fa scorrere le acque, fa crescere le piante, fa seguire la notte al giorno e l’estate all’inverno; questo potere trasforma i desideri evolutivi in realtà concrete.

I limiti che percepiamo sono quelli che la mente ci impone, ma possiamo superarli se sviluppiamo fiducia nel potere infinito dell’intelligenza divina.

Tale consapevolezza risulta indispensabile per realizzare i nostri sogni di più belli di virtù, felicità e amore.

Marco Ferrini

Fonte: http://www.marcoferrini.net/home/item/come-realizzare-i-nostri-sogni-piu-belli-2.html

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente NOVILUNIO IN SCORPIONE, 18 NOVEMBRE 2017: IL PASSAGGIO NELLA CRUNA DELL’AGO Successivo Pensiero, azione e destino