Economia Etica Ecologica Organica

Il Nuovo Paradigma

Con questo Piano la civiltà acquisisce: cooperazione, gratitudine, apprezzamento, accettazione, verità, equilibrio, e libertà. Queste sono le fondamenta di una nuova civiltà in evoluzione.

Al contempo si libera di: violenza, giudizio, competizione, rabbia, avidità, sicurezza solo per alcuni..e tempo..

Chi abbraccia il Piano fin da subito apprezzandolo ed agevolandone l’attuazione: colui che ha raggiunto un livello superiore di coscienza, e colui che vivendo condizioni difficili sente il bisogno di migliorare la qualità della propria vita.

Chi ha fatto opposizione a questo Piano: chi vive una vita confortevole con i propri cari, chi ha accumulato una grande ricchezza, chi ha accumulato un grande potere, chi ha conseguito una agiata posizione sociale, chi crede di aver raggiunto una certa coscienza e trova che il Piano è difforme al suo punto di vista, colui che si affida solo alla mente razionale disgiunta dal cuore.

Il Toroide

Il modello della vita: il TOROIDE
La natura è descritta da un modello ricorrente per l’evoluzione della vita a tutte le scale: il toroide. Il toroide è il modo in cui la natura crea e sostiene la vita e può servire come modello della sostenibilità.
L’energia fluisce da una estremità, circola attorno al centro e fuoriesce dall’altra parte. È bilanciata, si autoregola, è sempre integra. Potete vederla ovunque, negli atomi, nelle cellule, nei semi, nei fiori, negli alberi, negli animali, negli umani, negli uragani, nei pianeti, nelle stelle, nelle galassie e persino nell’intero cosmo. È un sistema capace di organizzare se stesso. Che cosa sviluppa l’universo? Sistemi auto-organizzanti e cioè visibili ad ogni scala.  L’universo ha manifestato a tutte le scale un unico progetto: sviluppare tori.

L’intero universo ha la forma di un toroide. La forma geometrica utilizzata per descrivere la natura auto-riflessiva dell’universo è il toro. L’energia di un toroide si rigenera continuamente e allo stesso tempo si espande auto riflettendosi su se stessa.

DOMANDA: Se l’Universo manifesta come unico progetto lo sviluppo di tori perché gli esseri umani che fanno parte dell’universo dovrebbero fare differenza nello sviluppo di un sistema economico?
Dopo tutto si tratta di un’economia di scala.

Fonte: http://www.nuovoparadigma.altervista.org/index.html

   Invia l'articolo in formato PDF