Ho’oponopono

Mi dispiace…

“per non essere stato capace di proteggervi dalle scie e conseguenze”.

 

Vi prego, perdonatemi…

” senza il Vostro perdono sarebbe per me un inferno”.

 

Grazie… “ora comincio a vivere”.

 

Vi amo…

con tutto il Cuore voglio siate Benedetti e felici, in una Natura armoniosa.

   Invia l'articolo in formato PDF