Il Bene e il Male, fuor di metafora

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreIl Bene e il Male non sono solo una metafora, bensì due modalità che modellano e strutturano la nostra vita incarnata.

Una scelta può essere più o meno facile o difficile, coraggiosa o vile, gioiosa o sofferta, libera o condizionata, spontanea o suggerita da altri, ma quali che siano il tempo, il luogo e la circostanza, ogni scelta risulterà gravida di conseguenze: buone, cattive o miste.

Scegliere implica dunque assumersi le conseguenti responsabilità. Ma solo persone mature e responsabili ne sono consapevoli. Non le altre. Dio non ha creato alcuni buoni e altri malvagi; checché ne dicano gli uomini, Dio non commette ingiustizie.

La Bhagavad-gita insegna che nasciamo liberi, partecipando alla natura di Dio, ma si può diventare malvagi facendo pessimo uso della nostra libertà di scelta. Merito e demerito nascono dalla nostra effettiva possibilità di compiere una scelta tra il Bene e il Male.

Laddove non avessimo la possibilità di scegliere non sarebbe possibile neanche concepire valori o disvalori come merito e demerito. Così infatti vivono gli animali, e quegli esseri umani che non hanno raggiunto una matura umanità.

Le Upanishad insegnano: l’uomo non è che desiderio. Così come uno desidera, agisce. Così come uno agisce, diventa: chi compie il bene, diventa buono; chi compie il male, diventa malvagio.

Nella persona evoluta, il ruolo più nobile della volontà consiste nel correggere i propri desideri, senza negarli né accettarli passivamente, bensì orientandoli costantemente verso il bene superiore, universalmente comune a tutti.

Per i religiosi questo sommun bonum è Dio, i cui attributi di pace, giustizia, libertà, eternità, sapienza, felicità, amore ed altri ancora sono intrinseci aspetti della Sua suprema persona.

Allora, dei desideri, che farne? Per praticità, agli interessati posso suggerire di leggere il libro “Il Ruolo della Volontà” e, per ulteriori approfondimenti, ascoltare alcuni seminari che ho tenuto sullo stesso tema, e che potete trovare come audio e video.

Cordialmente, buona Ekadashi e buona domenica!

Marco Ferrini

Fonte: http://www.marcoferrini.net/home/item/il-bene-e-il-male-fuor-di-metafora.html

   Invia l'articolo in formato PDF