LE QUADRATURE CELESTI QUALI SCALINI EVOLUTIVI…

LILITH IN SAGITTARIO NEL DIALOGO CON GLI ARCHETIPI PLANETARI

Tornando ad esaminare il transito di Lilith in Sagittario, che ormai avrete ben capito mi interessa tanto, oggi vorrei analizzarne gli effetti rispetto ai movimenti planetari dei prossimi giorni.

Il primo passo singolare si evidenzia il 18 febbraio, quando la Luna raggiunge la metà del suo ciclo verso il Novilunio del 26. Alle 19,34 UTC di sabato 18 febbraio la Luna sarà congiunta a Lilith in Sagittario, dando una bella spinta grintosa all’animo femminile della Terra, di conseguenza a quello dell’umanità, mentre in Cielo si apre un Portale formato dai 4 Segni Mobili, i punti di snodo dei grandi cambiamenti.

I messaggi che riceveremo in quel momento saranno meravigliosi! Ma, come si dice, cominciamo dall’inizio:

1) Luna e Lilith congiunte in Sagittario – il Femminile scopre il lato ardimentoso dell’Esistenza, con conseguente spontaneo abbandono dell’atteggiamento vittimistico e lamentoso. Nasce da dentro un calore che era rimasto sopito sotto il dolore dell’amore non corrisposto. Ora è possibile sperimentare la Forza che solo l’Amore per se stessi può donare;

2) Luna e Lilith congiunte in Sagittario in Quadratura perfetta (0°) al Sole in Pesci congiunto al Nodo Sud – i ricatti emozionali, le manipolazioni affettive, le dipendenze e le relazioni distorte vengono alla luce. E’ l’occasione per poter sciogliere i legami karmici che ci hanno tenuti fermi nell’apprendimento dell’amore incondizionato verso noi stessi. Ora possiamo vederlo, assaporare l’esperienza con sguardo consapevole. Poi potremo decidere che fare, se rimanere ulteriormente o spostarci altrove.

3) il Portale dei Segni Mobili (Ascendente 24° Vergine, Saturno congiunto al Fondo Cielo – punto di partenza evolutivo dell’anima – 23°/26° Sagittario, Chirone 23° Pesci, Medio Cielo – punto di arrivo evolutivo dell’Anima – 23° Gemelli). Questo Portale apre ulteriormente ad un passaggio verso il Nuovo. I Segni Mobili sono portatori dell’energia di chiusura, per cui abbiamo davanti un’opportunità potente di purificare i ricordi, le memorie cellulari antiche, ripulire i campi energetici, i campi morfo-genetici della famiglia e della stirpe. Tutto questo è possibile farlo dentro di noi ovviamente, semplicemente lavorando sulla nostra sacralità interiore, in stretta connessione con il Cuore, il Tempio Sacro, di cui il corpo è contenitore. Che ciascuno si senta libero di mettere in atto un processo di purificazione creativo per approfittare di questo flusso d’amore in arrivo.

Come si vede bene dalla foto dello Zodiaco, il Portale è formato da un quadrato, forma che in Astrologia è sempre stata letta come un aspetto di tensione interiore. La quadratura è la domanda che crea la ricerca di una risposta, è la crisi interiore che apre la porta all’inizio del processo alchemico, quando l’Umano avverte l’urgenza di bruciare nel suo Athanor interiore tutti gli aspetti egoici che ancora non sono stati elaborati. Ecco che adesso diventa più semplice ed immediato diventare consapevoli dell’esistenza di un mondo dentro di noi che permette la guarigione e rende possibile la manifestazione dell’Essenza. Si aprono finestre su situazioni personali che non avremmo neanche osato sognare, e soprattutto ci rendiamo conto di essere al centro della nostra vita e che la felicità è nelle nostre mani.

Un altro aspetto interessante è questo: quando in Cielo è presente una Croce come in questo caso, ci sentiamo intrappolati perché apparentemente non ci si presenta alcuna strada aperta. In realtà stiamo vivendo una spinta a rimanere, un invito a radicarci esattamente dove siamo, perché in quel radicamento troveremo il senso di appartenenza che inseguiamo da tanto, così da maturare la Forza dell’Amore e la consapevolezza di sapere chi siamo.

Successivamente la Luna prosegue il suo viaggio verso il Novilunio in Pesci e l’Eclissi di Sole. Poi in estate ed in autunno Lilith formerà aspetti estremamente evolutivi con Saturno e Chirone, riportandoci in contatto con la Maestria Interiore. Aspettatevi di essere sommersi di post al riguardo!!

Stefania Gyan Salila

Fonte: http://ashtalan.blogspot.it/2017/02/le-quadrature-celesti-quali-scalini.html

   Invia l'articolo in formato PDF