L’essenza del perdono

Il perdono è l’azione del liberare e lasciare andare il conflitto all’interno del piccolo sé in riferimento ad un evento traumatico sulle lezioni dell’amore e della fiducia. Per-donare significa rilasciare consapevolmente l’energia di conflitto per ripristinare l’equilibrio. Il per-dono è un’atto consapevole interiore, un’alchimia che allarga la portata d’amore e luce dell’individuo. Il perdono non implica e nulla a che fare con il concetto di colpa, di giusto o sbagliato, con il giudizio o l’analisi intellettuale dell’evento. Il vero perdono libera da qualsiasi ragionamento, è un atto risolutivo e incondizionato, un decreto di libertà. Libertà dall’energia di colpa, paura, rabbia e risentimento. Si tratta semplicemente di scegliere di voler ri-equilibrare l’energia e voler essere in armonia con tutto ciò che è, accedere ad una coscienza d’accettazione amorevole con intento di generare un cambiamento positivo. Si tratta di rilasciare, liberare, permettere che l’energia segua il flusso. Poiché l’esperienza è fortemente individualizzata in questa realtà, il perdono è un atto consapevole che giova specialmente all’individuo, ma di riflesso a coloro che sono connessi a quel tipo di energia. Quando un individuo sceglie di liberare se stesso dall’energia di risentimento e libera l’energia trattenuta nei pensieri, nelle memorie,nelle idee e nelle convinzioni, aiuta e sostiene la liberazione di molti altri.

Sennar

Fonte: http://www.coscienzanuova.net/lessenza-del-perdono/

   Invia l'articolo in formato PDF