Lo sviluppo dell’attenzione

Marco Ferrini

L’attenzione è come un faro, un raggio laser che dove lo si punta permette di vedere e fa sì che la coscienza prenda atto di quella particolare cosa e circostanza. Si è dunque coscienti solo di ciò verso cui si dirige la propria attenzione, che aiuta ad illuminare ed orientare laddove vi è il buio.

Il saggio cammina sul sentiero illuminato della coscienza, che per estensione significa conoscenza, sapienza, saggezza, laddove lo stolto si avventura nelle tenebre privo di saldo orientamento.

E’ il livello di attenzione verso ciò che è più puro, nobile ed elevato che ci permette di salire lungo la scala evolutiva; quando c’è poca attenzione c’è poca comprensione e di conseguenza scarsa capacità di evolvere, e in simili condizioni i talenti e le qualità superiori della persona non hanno modo di svilupparsi.

L’attenzione è una qualità straordinariamente importante, attraverso la quale possiamo compiere al meglio quelle azioni e pratiche di vita che permettono di purificare il cuore e la mente dai condizionamenti e di ascendere così a piani di consapevolezza superiori e sviluppare le qualità intrinseche e inalienabili del sé spirituale.

E’ così che l’anima può esprimere se stessa ai livelli più appaganti.

Marco Ferrini

Fonte: http://www.marcoferrini.net/home/item/lo-sviluppo-dell-attenzione.html

   Invia l'articolo in formato PDF