MEDITAZIONE PER L’ECLISSI DEL 21 AGOSTO

Mi è stato chiesto se avrei aderito alla divulgazione della Meditazione per l’Eclissi del 21 agosto per la quale mi sono arrivati diversi messaggi. Sinceramente ho delle riserve in proposito, pubblico un articolo di Andrea Panatta con cui mi sento in sintonia!

—–

Sulla meditazione collettiva che state spammando, sui pro, sui contro, sulle energie oscure contro quelle della ‘presunta’ luce e sul fatto che qualcuno si innervosisce se non condividete questa importantissima meditazione:

Posso essere d’accordo che un campo di buone intenzioni possa essere benefico e nel Zhineng Qigong gli diamo importanza, molta. Quello che non mi trova d’accordo è che come al solito si lascia credere che il destino planetario possa essere aiutato standosene seduti a casa a meditare visualizzando pilastri di luce. Facendolo tutti insieme per qualche minuto, per creare la massa critica. E per carità , se lo desiderate fatelo. Se credete invece che l’eclissi veicoli forze oscure non fatelo. Ma in entrambe i casi questo non sarà che l’ennesimo evento che sposterà la vostra attenzione dall’unica pratica che può fare davvero la differenza. Il lavoro su voi stessi. Nell incipit di questa meditazione si legge :
“È ora di intervenire nuovamente!
È tempo di prendere il destino del nostro mondo nelle nostre mani! Siamo tutti d’accordo sul fatto che il processo di liberazione planetaria sta richiedendo troppo tempo.”

Non ci sarà nessun processo di liberazione planetaria finché non prenderemo sul serio il nostro processo di liberazione individuale. E in questo gruppo è questo che vorrei veicolare. Quindi non vi arrabbiate se non condivido la vostra importantissima meditazione. Un ultimo appunto: si diviene faticosamente capaci di distinguere le forze dell’oscurità da quelle della luce solo dopo averle , molto a lungo, osservate in se stessi. Perciò se sperate di capire la bontà o la malvagità di questa meditazione guardando là fuori, ancora una volta siete fuori strada.

Andrea Panatta


 


Storie di Ordinario Risveglio
€ 13.9
Fonte: http://www.visionealchemica.com/meditazione-leclissi-del-21-agosto/
   Invia l'articolo in formato PDF   

3 Risposte a “MEDITAZIONE PER L’ECLISSI DEL 21 AGOSTO”

  1. Condivido il pensiero espresso in questo post, le meditazioni collettive fruiscono un risultatato se tutti i partecipanti hanno un minimo di consapevolezza raggiunta grazie ad un lavoro su se stessi, sull’osservazione in primis della propria oscurità.
    Essa a mio modesto avviso è mancanza di luce, come l’odio è mancanza di Amore, Esso tutti ci connette attraverso il vuoto, immergersi in esso può dunque condurci all’Assoluto e dunque all’amore. un processo doloroso, la via del paradiso passa per l’inferno.
    Non tutti reggono l’impatto della propria vera identità, mi ci provo, con pazienza e costanza… nel mio piccolo di pirla.
    Non non so che farò durante l’eclisse, sicuramente nel frattampo rileggerò il bellissimo post di Caroline Mary Moore: dall’eclisse dell’essere al mistero del vuoto
    che è anche il titolo del suo blog.
    Buon prosieguo del cammino a te Renzo ed a coloro che approdano qua.

    1. Grazie Silvia per la bella esposizione che mi trova pienamente d’accordo.

  2. Riciao, sto leggenedo i vari post relativi all’evento astronomico di oggi, in effetti ste meditazioni collettive lasciano alquanto perplessi, più legati ad una moda, sulla scia della new age, con tutto il rispetto per chi fa parte di quel movimento…
    Personalmente essendo il lunedì la giornata che dedico alla meditazione farò come sempre a prescindere. E’ il mio un modo di iniziare la settimana, arrivo dal lavoro e prima di dedicarmi alle faccende domenistiche di ruotine per la famiglia, mi ritaglio uno spazio tutto per me di relax e benessere psicofisico. Non credo in nulla, men che meno nell’astrologia, con tutto il rispetto che chi crede ovviamente, cerco di resta re in ascolto dell’Assoluto, ma ignorantemente suppongo che la Luna influenza le maree e noi essendo composti principalmente di acqua forse in qualche modo siamo connessi con essa… forse…
    Buon prosieguo del cammino.

I commenti sono chiusi.