Nebbia?, foschia?, spray?, aiutiamo e facciamoci aiutare dall’Acqua

Ieri sera 25-10-2016 ore 22 circa, stavo guardando con grande interesse quel video proposto dall’articolo (i segreti dell’Acqua), molto impegnativo qualora si desidera comprenderne significati profondi, pertanto preferisco ascoltarlo ratealmente onde “metabolizzare” al meglio ogni aspetto che non avevo considerato o non conoscevo prima.

Ebbene, spengo il p.c. Ed esco all’aperto, gli occhi vedono qualcosa che potrebbe apparire come nebbia, ma sapendo che la nebbia da sempre si manifestava dal suolo in su, mentre quella vista era subito dopo una pioggia, come altre volte, decido che trattasi di foschia e questo è ciò che appare agli occhi.

Il naso che pur essendo poco sensibile mi dice altro, ovvero un intenso odore di insetticida o cloroformio od altro che non saprei identificare, non certo aria sana per un sano respiro.

L’intelletto mi dice altro ancora ed interpella il Cuore che vede oltre i fatti il quale rimanda all’intelletto un segnale su qualcosa che si dovrebbe fare in collaborazione tra Loro; richiamano l’attenzione del Chakra dell’ombelico, ove risiede un terzo intelletto che sembra sia la sede delle emozioni e si mettono all’opera.

Cosa hanno visto gli occhi?,

cosa ha “visto” l’intelletto?,

cosa ha deciso il Cuore da sentirsi dover interpellare il cervello e “la pancia”?.

Chi trova una risposta esaustiva, ha certamente compreso un problema, trovato una soluzione e sa come attuarla.

Un pensiero accompagnato da forte emozione Compassionevole, produce risultati quasi istantanei.

Fate la Vostra esperienza in Compassione per un Mondo migliore.

Siate Armonia Divina, come dentro così fuori e così è.

NuvolHarì

   Invia l'articolo in formato PDF