NUOVA ONDA INCANTATA – IL SALTO QUANTICO FINALE VERSO IL SOLE

ORACOLO DEL CALENDARIO DELLE 13 LUNE DEL 24.08.2016 – STELLA MAGNETICA GIALLA, KIN 248 – NUOVA ONDA INCANTATA – IL SALTO QUANTICO FINALE VERSO IL SOLE

Inizia oggi una Nuova Onda Incantata, la ventesima ed ultima dell’attuale corso dello Tzolkin. il Modulo Armonico di 260 giorni che si sviluppa lungo il Calendario delle 13 Lune di 28 giorni. In questi prossimi 13 giorni chiudiamo quello che ha avuto inizio il 20 dicembre 2015, quando è cominciato questo flusso di informazioni galattiche, Onda dopo Onda, in 20 cicli di 13 giorni ciascuno, finché ogni singolo Glifo Solare non ha risuonato almeno una volta a ciascuno dei 13 Toni Galattici. 20 Glifi che risuonano ai 13 Toni producono un insieme di nuove sonorità, tutte quelle possibili da questa parte della galassia, producendo ciclicamente le potenzialità da cui estrapolare la nostra essenza per ricordare.
Ricordare chi siamo, quale sia l’avventura in cui l’Essere Galattico che vive in noi ha deciso di imbarcarsi quando è sceso su questo pianeta che si è appena risvegliato. L’Onda Incantata della Stella Gialla può aiutarci tanto a mettere insieme i ricordi, aprendo la mente scatola dopo scatola, finché non viene fuori una visione d’insieme che abbia un senso, magari diverso da quello che la logica umana possa interpretare come “normale”, ma molto vero per l’Anima.
A questo proposito invito tutti coloro che possiedono una buona conoscenza della lingua inglese e che hanno soprattutto la mente molto aperta, a leggere questo meraviglioso ed illuminante libro che José Arguelles scrisse negli anni Novanta, intitolato Arcturus Probe. Viene raccontata la storia della nostra Galassia che ha portato allo stato di coscienza attuale sul nostro pianeta, dal furto del tempo 13:20 all’esperimento del Libero Arbitrio che abbiamo vissuto negli ultimi 2.000 anni fino alla fine del tempo 2012. Leggendolo in questi giorni, mi si stanno risvegliando moltissimi collegamenti e trovo conferme a sensazioni antiche e lontane, che finalmente trovano collocazione all’interno di un contesto più ampio di quelli finora percepiti. Non mi risulta che esista in italiano, ma non si sa mai che non mi imbarchi in un’altra folle impresa di tradurlo! Se c’è un finanziatore o un editore tra di voi che sostenga le spese della traduzione, si faccia avanti!
Tornando all’Onda della Stella Gialla, essa ci accompagnerà nei prossimi 13 giorni, fino al 5 settembre, all’interno di un viaggio alla scoperta della Coscienza Solare, quella parte di noi, spesso addormentata che racchiude la più bella luce che ci sia possibile emettere in questo qui e ora con il tipo di consapevolezza a cui siamo riusciti finora ad aprirci. Navigheremo dalla Stella Gialla, il Glifo n. 8, fino al Sole Giallo, il Glifo n. 20, e toccheremo i vari stati di coscienza intermedi (l’Umano Giallo prima ed il Guerriero Giallo poi) che ci aiuteranno a mettere in atto gli strumenti a nostra disposizione per l’evoluzione su questo pianeta: il corpo e la mente.
Sarà un percorso estremamente interessante, di grande esperienza ed ascolto. Soprattutto ascolto ed osservazione, visto che sia la Stella che il Sole sono accomunati da una specifica caratteristica. Entrambi non fanno nulla, essi semplicemente splendono, emanando luce e chiarezza. Dunque ci insegnano a rimanere in quello che siamo, in quella zona interiore dove non esiste lo sforzo ma la natura gioiosa e spontanea della nostra individuale e personale semplicità.
Stefania Gyan Salila
Fonte: http://nottebluritmica.blogspot.it/
   Invia l'articolo in formato PDF