Pensiero, azione e destino

Alcuni mi chiedono come faccio a fermare tempeste ed altro, ma purtroppo la risposta pur essendo di una semplicità disarmante, diventa immensamente complicata a causa di convinzioni radicate di incapacità limitanti.

Orbene, siamo Noi stessi a stabilire i Nostri limiti, sia pur indotti da “istruzioni” apposite, ma solo perché abbiamo consentito che ciò accada.

Ora è tempo di riprenderci le Nostre responsabilità, le quali portano con sé le capacità.

Premetto che molti sono gli increduli, pochi sono curiosi di sapere, meno ancora si impegnano per una consapevole comprensione e rari son coloro che comprendono a fondo e praticano.

Offro qui una conferenza tenuta da Marco Ferrini a Bologna nell’anno 2004, intitolata “pensiero, azione e destino”, prima parte.

Esiste anche una seconda parte dove Marco Ferrini risponde ad alcune domande, che sarò ben lieto di fornire a chi lo desiderasse.

Con sentimento di offerta ed affetto, auguro un buon e proficuo studio per andare “oltre”, verso Se stessi.

Siate Armonia Divina, come dentro così fuori e così è.

NuvolHarì

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Come realizzare i nostri sogni più belli Successivo L’OMBRA VA ATTRAVERSATA FINO ALLA FINE CON IL SOLE NEL CUORE