PICCOLO ERRORE

bandiera_serenissima

IL DECRETO AMMAZZANORME:

Il Veneto è independente dall’Italia

Col “Decreto Ammazzanorme” del 16 dicembre 2010, veniva abrogato il Decreto Regio 3300 del 4 novembre del 1866, con cui si sanciva che “le provincie della Venezia e quelle di Mantova fanno parte integrante del Regno d’Italia”. Ora, tecnicamente, il Veneto sarebbe indipendente… ma è ovvio che si tratta di un errore: un vizio a cui sarà posto rimedio. (Al momento attuale il rimedio non è ancora stato posto, salvo prova contraria NdR)

I Leghisti hanno abolito col decreto “taglianorme” di Calderoli l’annessione del Veneto all’Italia. Peccato che con lo stesso decreto abbiano però tolto la giurisdizione al Comune di Venezia sul Canal Grande.

Dal 16 Dicembre scorso, ma purtroppo per noi che non abbiamo spulciato certe operazioni legislative romane lo sappiamo solo da un paio di giorni, Le Venezie non sono più territorio giurisdizionale della Repubblica italiana.

A stabilirlo il parlamento italiano, che ha approvato il decreto n.212 del 13 Dicembre 2010, noto con il nome di «decreto ammazzanorme» ed entrato appunto in vigore il 16 dicembre 2010, il quale abroga il Regio Decreto n.3300 del 4 Novembre 1866, con il quale «le provincie della Venezia e quelle di Mantova fanno parte integrante del Regno d’Italia».

Diceva Flaiano che in Italia il modo più veloce per unire due punti è l’arabesco. E non aveva conosciuto il Ministro per la Semplificazione Calderoli, pensate un po’.

Tratto da: http://www.mediterraneonews.eu/articolo.cfm?titolo=Un-errore-di-Calderoli-fa-uscire-il-veneto-dallItalia&id=36598&canale=1

Gazzetta Ufficiale Regio Decreto 3300

   Invia l'articolo in formato PDF