Reddito di Cittadinanza? Sì … ma di cosa stiamo parlando?

Reddito di Cittadinanza come Diritto di Cittadinanza,
non elemosina o assistenzialismo a debito.

 

«LA MONETA NON E’ UNA MERCE. ESSA APPARTIENE AL MONDO DELLE IDEE».
Volete essere proprietari o debitori della vostra moneta? Preferite pensare o essere pensati?

 

Editoriale di Diinabandhu Sevananda
21 febbraio 2017

Nota: il presente articolo potrebbe essere implementato nel tempo, al fine di renderlo il più esaustivo possibile.

 

1) Premessa personale.

accendere candelaLa prima volta che venni a conoscenza del “Reddito di Cittadinanza” fu agli inizi del 2006 leggendo i “10 punti” del programma elettorale del Movimento Altramoneta, di Domenico De Simone. Fui “folgorato” da questo concetto per me innovativo e, soprattutto, dalla scoperta dei primi rudimenti che riguardano la grande truffa monetaria che sta schiavizzando il mondo: il signoraggio bancario.

Iniziò allora la mia ricerca, intrapresi molti viaggi per imparare dalla viva voce degli esperti del settore, studiai, approfondii argomenti quali il signoraggio, la moneta, la sovranità monetaria, e tutto quello che vi ruota attorno. Andai alla continua scoperta dei video di personaggi autorevoli, tra i quali il Prof. Giacinto Auriti che della materia può essere considerato il “caposcuola” dei tempi moderni. Conobbi parecchi illustri e competenti personaggi, facendo amicizia con alcuni di loro. Tra i molti, in particolare nutro un ricordo affettuoso per Pierluigi Paoletti, cofondatore del Progetto Arcipelago SCeC.

Continua: http://www.liberamenteservo.com/reddito-di-cittadinanza-si-ma-di-cosa-stiamo-parlando/

   Invia l'articolo in formato PDF