Sabato 19 agosto un devastante incendio è stato acceso sul monte Morrone…

Un Essere di Cuore mi scrive e pubblico la richiesta, c’è di che riflettere.

NuvolHarì

 

“Chiedo a tutti di girare il messaggio. Sabato 19 agosto un devastante incendio è stato acceso sul monte Morrone, nei pressi di Sulmona (AQ), facente parte del Parco Nazionale della Majella, uno splendido parco in cui sono presenti numerose zone di riserva naturale integrale, con numerose specie protette sia animali che vegetali, frutto di decine e decine di anni di protezione e di ripopolamento. Un rogo che purtroppo è sfuggito dal controllo dei Vigili del fuoco, nonostante l’ingente impegno nello spegnerlo. Né l’utilizzo di canadair, né di elicotteri ad oggi, sabato 26 agosto, sono riusciti a fermare le fiamme e, al momento, sono circa 900 gli ettari andati letteralmente in fumo. Migliaia gli animali arsi vivi, selvatici e non, come le mucche nei pascoli. Centinaia gli animali riversati nel centro abitato, come i lupi. Molti uomini e donne civili e umili cittadini, hanno agito come volontari, per cercare di limitare i danni; da ieri, tuttavia, vi è il divieto assoluto per i civili, di avvicinarsi alle zone interessate dall’incendio. Tutto questo disastro sta avvenendo nella totale indifferenza da parte dei maggiori tg e delle istituzioni nazionali, nonostante le richieste avanzate alle varie redazioni e nonostante gli appelli di aiuto delle nostre istituzioni locali. Vorrei, con questo messaggio, sensibilizzare l’Italia intera circa questo inferno che ci sta portando via quanto di più bello avevamo in questa zona. Vi chiedo di far girare in tutta Italia il mio messaggio amatoriale. Grazie da una semplice persona con il cuore a pezzi.”

   Invia l'articolo in formato PDF   

6 Risposte a “Sabato 19 agosto un devastante incendio è stato acceso sul monte Morrone…”

  1. Ciao Renzo, nel mio piccolo ho imparato che quando non si parla di qualcosa nei tg è perchè hanno rilevato qualcosa di strano, come un black out anomalo nella mia città in un periodo in cui non faceva affatta caldo, anzi… è durato ore, persone rimaste intrappolate negli ascensori, ristoranti chiusi, come molti negozi e nessun tg ha detto nulla. Trovavi notizie soltanto su internet.
    Alla prossima.

    1. Qualcosa di “strano” che non riescono a dare una spiegazione plausibile onde continuare il loro “gioco”.
      Quanto è vero ciò che dice Stefania e molti altri, niente resterà sommerso, il risveglio di Coscienza fa vedere cose che prima erano “nascoste” seppur spesso sotto il naso, perché incredibili, però prima, non più ora e sempre in crescendo.
      Alla prossima, buona vita nella rivelazione che libera.
      Renzo

  2. c’è una separazione completa tra l’uomo che vive e quello che sta in televisione
    non c’è più niente che li accomuna
    ed il disordine che viene esplicato in rete è il disordine e la disarmonia che è ovunque;
    succedono molte cose all’essere umano che vive nel suo quotidiano ma l’unica cosa che le marionette televisive vogliono che tu veda è quella a cui loro vogliono che tu dia importanza

    non ci sto più a soccorrere queste entità falsificate e becere, senza senso e senza cuore!
    non mostrano quello che vedo con i miei occhi tutti i giorni!
    non è reale la loro “storia”, è artefatta!
    e la sola invenzione di queste entità effimere non merita alcun rispetto od attenzione!

  3. lascia stare la televisione Silvia!
    in televisione non riportano la vita vera
    ciao
    Daniela

    1. Non preoccuparti Cara Daniela, Silvia sa fare buon uso del discernimento.
      A volte saper cosa succede, ovvero verificare il livello di consapevolezza raggiunto, con le dovute precauzioni o meglio con distacco al solo scopo informativo privo di coinvolgimento personale e che non fornisce loro energia, diventa utile.
      Qualora invece si riscontra un coinvolgimento, una reazione che ci toglie serenità ecc., ecco allora che conviene starne lontani.
      Questo è il mio pensiero.
      Alla prossima, buona vita e tanta Luce.
      Renzo

  4. Ciao Renzo, grazie per la fiducia, un saluto a Daniela, buona vita a tutti voi.

I commenti sono chiusi.