Segnalo: Banchiere di alto livello: Mi fu detto di sacrificare bambini ad una festa degli illuminati

Banchiere di alto livello: Mi fu detto di sacrificare bambini ad una festa degli illuminati

Mentre descriveva le sue esperienze negli Illuminati in un’intervista televisiva, Ronald Bernard ha condiviso dettagli circa il modo in cui la cabala usa il sacrificio per testare e ricattare i suoi membri. “Fui avvisato quando entrai a farne parte – non farlo a meno che non vuoi mettere la tua coscienza al 100% nel congelatore. Mi è venuto da ridere a quel tempo, ma non era affatto una barzelletta. ” “Mi addestravano per diventare uno psicopatico e non ne ero in grado”. Descrivendo il periodo in cui il suo “congelatore ha cominciato a funzionare male”, Ronald racconta una storia sul crollo dell’economia italiana e delle imprese fallimentari che portano a suicidi e distruzione – un successo che vale la pena celebrare, secondo i suoi colleghi banchieri. Uno dei miei colleghi ha detto: “Ronald, ti ricordi quel caso con la lira italiana? Ti ricordi quelle operazioni in cui abbiamo fatto un massiccio dumping della lira, che ha ridotto il valore della moneta, che ha danneggiato una società italiana al punto da portarla alla bancarotta? ».

Continua: https://ununiverso.it/2017/04/23/banchiere-di-alto-livello-mi-fu-detto-di-sacrificare-bambini-ad-una-festa-degli-illuminati/

   Invia l'articolo in formato PDF   

4 Risposte a “Segnalo: Banchiere di alto livello: Mi fu detto di sacrificare bambini ad una festa degli illuminati”

  1. ciao renzo….come si fa a scollegare l’aura umana dalle convenzioni psicotiche imposte dalla mente bacata di certi potenti ?
    mi sono guardata gli articoli sui vampiri psichici
    li conoscevo già avendo lungamente letto ed apprezzato i libri di Barbara Ann Brennan
    lei spiega e allega schizzi per i vari comportamenti psichici
    io li ho potuti studiare in anni di relazionamento con persone che si intrattenevano in comportamenti psichici sbagliati ed ho anche sentito quale tipo di dolore questi rilasciano o inviano…
    ne ho anche subito le conseguenze
    essendo iper-sensibile ho anche contribuito a ripulire tali persone senza che se lo meritassero
    (come se il dolore fosse a pannaggio dei più piccoli o dei più deboli!)
    queste persone cariche negativamente di solito sono molto potenti psichicamente
    ho scoperto con Castaneda l’arte di non posare più i miei occhi negli occhi di queste persone che usano risucchiare l’energia anche solo con lo sguardo
    mi sono messa non in posizione frontale ma laterale in modo che non imbrigliassero i loro ganci psicotici nel mio stomaco per risucchiarne tutta l’energia e lasciarmi esausta
    vanno bene anche le braccia chiuse davanti a se conserte
    i ganci psichici possono essere diretti anche verso la testa, il cervello e qui la difesa è più difficile
    bisogna impegnarsi e riuscire ad individuarli
    molto più difficile è sbrogliare le matasse esoteriche negative che certa gente bacata si mette in mente di mettere in atto

    sai qual’è la soluzione?
    che si arrangino!
    non dar loro più attenzione

    se ognuno di noi durante la giornata pensasse a cosa semplicemente potrebbe fare per essere un poco più sereno e felice, tutto ciò secondo me basterebbe a rendere la terra, gli animali o gli essere umani più felici e più vicino a Dio di quanto non possiamo minimamente pensare!
    ciao

  2. Citazione: (bisogna impegnarsi e riuscire ad individuarli)
    Penso che bisognerebbe invece non impegnarsi affatto in tale direzione, perché una migliore centratura nel Sè profondo ce li fa vedere all’istante per come sono ed anziché cercare la difesa si cercherà quella piccola fessura od apertura onde offrire od incanalare un consiglio, per compassione, che già è difesa perché si trova in un piano superiore e se poi sono refrattari, allora direi proprio che sono affari loro e lasciarli nelle mani del tempo che tutto distrugge se disarmonico.
    Qualcuno dice che non dobbiamo voler aiutare altri ad ogni costo e lo trovo giusto.
    Se si semina in terreno fertile ci sarà poi una fioritura, il contadino mica si arrabbia o si deprime se alcuni semi vanno a male, Lui sa che può succedere e si concentra sull’aiuto agli altri attivi.
    Un caro saluto.
    Renzo

    1. sono d’accordo con te Renzo
      penso nello stesso modo e, che, se alla fine si manifesteranno come completamente impermeabili, non è un problema nostro…
      è inutile sprecare tempo!
      meglio portarci con il cuore e l’anima, la Nostra Coscienza in altri posti e cominciare a manifestare positivamente, lasciando andare tutto ciò che è stato senza più tornare indietro
      ti faccio un esempio pratico:
      da piccola mi ero detta che dovevo guardare i film dell’orrore per non aver paura,
      da grande ho capito che mi ero fatta inutilmente tanto male!
      meglio lasciar andare queste cose perché ti sporchi inutilmente e basta!
      ciao

      1. Brava Daniela, ci sei.
        Quel (per non aver paura), osserva, il non, non funziona, (lasciamolo a chi diffonde comandamenti su cose da NON fare), combattere non funziona, si può combattere il buio?, no, ma basta accendere una luce.
        Un abbraccione.
        Renzo

I commenti sono chiusi.