SuddhaPrana segnala: Grave incidente nucleare a Krško in Slovenia…

Nota personale:

(Potrei anche sembrare complottista o paranoico, ma in verità una simile situazione sospettavo da tempo che sarebbe avvenuta, dopo i continui tentativi in questa zona da parte della “natura” di metterci sott’acqua, al secco, terremotati e chi più ne hà più ne metta.

Ora la “natura” ci prova per altre vie; sarà forse solo un mio pensiero?, me lo auguro.

Chiedo pertanto e vivamente suggerisco ad Ognuna/o: Siate Armonia Divina, come dentro così fuori e così è.
NuvolHarì)

Grave incidente nucleare a Krško in Slovenia, a soli 100 km dal confine Italiano. Ma i Tg non ci dicono niente …

 

L’allarme è stato lanciato dall’Unione Europea, l’incidente occorso in queste ore, dista circa 130 km da Trieste

La centrale è stata connessa alla rete il 2 ottobre 1981, entrando in operatività il 15 gennaio 1983. È dotata di un reattore ad acqua pressurizzata Westinghouse di costruzione canadese da 696 MW elettrici netti contenente 48,7 tonnellate di combustibile a base di ossido d’uranio.
Continua: http://terrarealtime.blogspot.it/2017/02/grave-incidente-nucleare-krsko-in.html
   Invia l'articolo in formato PDF