Ecco come il THC attacca le cellule tumorali grazie al “riciclaggio cellulare”

Il principale componente attivo della cannabis, il THC (delta-9 tetraidrocannabinolo), è stato efficace nell’uccidere le cellule tumorali attraverso il meccanismo di ‘riciclaggio cellulare’ o autofagia.
NOTA: Questo processo attraverso il quale la cellula degrada e ricicla i suoi componenti ha fatto guadagnare il premio Nobel per la Medicina 2016 a uno dei suoi scopritori, Yoshinori Ohsumi.
Continua: http://terrarealtime.blogspot.it/2017/02/ecco-come-il-thc-attacca-le-cellule.html
   Invia l'articolo in formato PDF