Un pensiero di questi giorni

Da alcuni giorni sento dover condividere un pensiero convinto, che neanche farlo apposta, subito sono accaduti due fatti che mi hanno dato conferma.
Orbene, si parla di ascensione e che accelera sempre più, si dice che tutto e Tutti siamo collegati, che il mondo esterno riflette il Nostro interiore e che pertanto è da esso influenzato e questo chi più e chi meno, lo abbiamo notato.
C’è però una cosa da fare molta attenzione, se tempo addietro la manifestazione esterna richiedeva maggior tempo, in seguito sarà ancora meno e chi è “destinato” ad ascendere velocemente, potrebbe trovarsi ad affrontare situazioni di disagio sul piano fisico, come esempio un guasto al motore dell’auto e che magari si ripete anche; ebbene, intendo dire e suggerire di fare molta attenzione ai pensieri dominanti, che se “negativi” possono riflettersi velocemente sul piano fisico in modi “strani” od almeno inconsueti.
Il risveglio e l’ascesa coinvolge tutto e tutti, ma chi ha già una visione pronta per una maggior consapevolezza, se non ci riesce da solo a decidere ulteriori passi avanti, potrebbe venire stuzzicato dagli eventi esterni come citato.
Una storia che racconta di come già da tempo succedono cose del genere, solo che ora vanno accelerando, quindi centriamoci sempre più.

C’era una Donna che andava spesso dal medico lamentando malore che Lui poi non trovava, un bel giorno al mercato, incontrò un Anziano che dopo un po’ di dialogo Le disse che aveva energia in eccesso che non stava utilizzando e questo Le procurava sofferenza; cominciò ad istruirla sull’uso del Prana come PranoTerapeuta per intenderci, ebbene, da allora Lei fa uso di Prana per armonizzare parti sofferenti a chi si rivolge a Lei.

Ora andiamo incontro ad un rinnovamento ed aumento delle Nostre stesse Energie, che se non comprese od usate a Beneficio proprio ed altrui, possono causarci difficoltà nei modi più svariati, al solo scopo di spingerci, incentivarci verso un più alto livello vibrazionale e se lo comprendiamo, lo accettiamo, lo “metabolizziamo”, esse diminuiranno o spariranno.

Ecco Sorelle e Fratelli quanto mi stava a Cuore condividere, augurandomi aver fatto cosa gradita.
Siate Armonia come dentro così fuori.
NuvolHarì

   Invia l'articolo in formato PDF