Una esperienza da condividere

Già da tempo vivo e leggo di Altri un’esperienza di accelerazione a vari livelli.

Si raccomanda ed incoraggia una sempre crescente centratura, mettendo molta attenzione ai desideri e pensieri che intratteniamo, soprattutto a quelle convinzioni radicate nel cosiddetto inconscio in quanto è solitamente quello che decide il da farsi.

Ebbene, ora lo raccomando personalmente, dopo un’esperienza di questi giorni, dove ho visto realizzarsi quasi istantaneamente un forte desiderio che non era solo razionale ma anche inconscio.

Analizzare quindi i contenuti di questo benedetto inconscio, diventa prioritario, occorre portarlo alla luce della consapevolezza quotidiana e quando ben conosciuto, illuminato, gestito da intento amorevole, con distacco dai risultati in spirito di servizio amorevole, i cosiddetti miracoli diventano come un gioco da Bambini.

Con intento di servizio…

Siate Armonia Divina, come dentro così fuori e così è.
NuvolHarì

   Invia l'articolo in formato PDF